Arca di Pace

by danielaterrile

Arca di Pace è un progetto promosso dalla Comunità Montana dell’Aniene(Roma – Italia) finalizzato alla presentazione di una proposta di risoluzione al Segretariato Generale dell’O.N.U. affinché l’ “Ora di Pace” possa entrare a pieno titolo nel programma formativo degli studenti come cambiamento nella metodologia educativa affinché la pace possa costituire elemento fondante per ogni insegnamento e spazio di riflessione su elementi conoscitivi necessari alla crescita del nuovo cittadino consapevole del suo ruolo di costruttore di pace.
Tale proposta seguirà il previsto seguente iter: essere inoltrata, tramite la Commissione Nazionale Italiana per l’UNESCO, alla Conferenza Generale Unesco dell’ ottobre 2009 a Parigi in modo di proporla richiedendo la sottoscrizione ai rappresentanti dei Paesi partecipanti alla Conferenza. Successivamente sarà inoltrata la all’O.N.U. in occasione della loro prossima Conferenza Generale.
Le scuole che hanno aderito ad Arca di Pace già dal 2005, hanno avviato il progetto svolgendo una serie di attività quali incontri con enti ed associazioni che operano in ambito di pace, laboratori di pace in classe, laboratori di produzione artigianale ed artistica, attività teatrali, attività sportive-olmpiadi di pace, produzioni multimediali, realizzazioni di pubblicazioni e fiabe illustrate ) che costituiscono la sperimentazione dell’ “Ora di pace”. Hanno successivamente proseguito sviluppando percorsi di conoscenza e dialogo con scuole straniere con l’avvio di scambi di amicizia e confronto tra gli studenti italiani e stranieri.
La particolarità di questo progetto ha coinvolto, per ora, scuole di Italia, Kosovo, Bosnia Erzegovina, Palestina, Cuba, Saharawi, Iraq, Nepal, Kenya, Israele, Bolivia.
“L’Ora di Pace” è finalizzata a sviluppare negli studenti il desiderio di contribuire al raggiungimento della coesistenza pacifica, tramite il rifiuto dei concetti di disuguaglianza e di emarginazione e l’affermazione dei valori universali quali il rispetto reciproco, l’integrazione, l’amicizia tra i popoli, la libertà, la pace, la solidarietà e l’impegno comune a debellare la povertà, la fame e le malattie.
Il progetto “Arca di Pace” vuole evidenziare l’importanza del ruolo educativo della Scuola quale luogo in cui i giovani possano sviluppare la dimensione di cittadini attivi ed il senso di appartenenza alla comunità attraverso iniziative che promuovano la partecipazione, l’assunzione di responsabilità e l’impegno sociale. Per l’attuazione di tale progetto sono già state avviate anche specifiche attività per la formazione del corpo docente come nel caso della collaborazione con il Master Internazionale di II livello in scienze della cultura e della religione a cura del Prof. Carlo Felice Casula e Dr.ssa Liliosa Azara, che hanno svolto un ciclo di incontri di educazione alla pace e alla diversità culturale per i docenti.
Il progetto Arca di Pace è patrocinato e sostenuto anche dall’ UNICEF, dalla Lega Araba, dalla Regione Lazio, dalla Provincia di Roma e dalla Provincia di L’Avana così come anche dal Ministero della Pubblica Istruzione dove è stato presentato in occasione dell’avvio del progetto “La Pace si fa a scuola” alla presenza del Presidente del Consiglio Romano Prodi, del Ministro Giuseppe Fioroni e del Ministro Arturo Parisi il 6 dicembre 2006 presso la sala stampa del Ministero della Pubblica Istruzione. Alle iniziative collaborano anche diverse associazioni.

In questo ambito Arca di Pace ha potuto collaborare con il Ministero della Pubblica Istruzione contribuendo a elaborare le “Linee guida nazionali per l’educazione alla pace e ai diritti umani”, presentate pubblicamente il 4 ottobre 2007, ad Assisi, in occasione della “Giornata nazionale della pace a scuola”, pubblicate sul sito del Ministero all’indirizzo:
http://www.pubblica.istruzione.it/news/2006/lapacesifascuola_06.shtml

Advertisements